Pietrasanta a misura di bambino

Pietrasanta a Misura di Bambino tra giochi e cultura.

Da ottobre a dicembre, laboratori, letture, visite guidate ai musei, yoga e arte in un ricco calendario di appuntamenti dedicati ai più piccini e a tutta la famiglia

Torna Pietrasanta a misura di bambino

Fondazione Versiliana e Comune di Pietrasanta insieme per un ottobre ricco di iniziative i più piccini.

Pietrasanta (Lu)_ Con il ritorno sui banchi di scuola riprendono le attività per bambini e famiglie del progetto “Pietrasanta a misura di bambino” offerte dal Comune di Pietrasanta, Assessorato alla pubblica istruzione e Fondazione Versiliana: gioco, arte, lettura e yoga, tante iniziative per il mese di ottobre.

“La famiglia è al centro della nostra azione amministrativa quotidiana. Un’azione che è evidente nell’attenzione alle scuole, ai servizi che stiamo implementando per armonizzare la gestione dei figli quando ci sono i genitori che lavorano, ma anche nei tanti parchi giochi che caratterizzano frazioni e quartieri della nostra città e su cui mettiamo tante energie. – spiega il Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti – Con Pietrasanta a misura di bambino diamo continuità e solidità ad un percorso didattico, culturale ma anche di intrattenimento ed educazione civica che sono elementi di crescita individuali e collettivi fondamentali. A Pietrasanta i bambini non si annoiano di certo e le famiglie hanno tanti spazi e momenti per passare il tempo libero insieme ai figli”.

“E’ un progetto che ha sempre dato ottimi risultati e al quale teniamo molto – spiega il presidente della Fondazione Versiliana Alfredo Benedetti – i bambini e le famiglie sono il perno della nostra società e cerchiamo con questo progetto anche di dare continuità alle tante iniziative che proponiamo in estate con lo spazio bambini”

Si parte domenica 13 ottobre con “F@mu, giornata nazionale delle Famiglie al Museo” a cui hanno aderito i Musei Civici e il MuSA (Museo Virtuale della Scultura e dell’Architettura) di Pietrasanta. La giornata si suddividerà con una marcia in due tappe : alle 16 al Musa per conoscere la storia del nostro territorio, la tradizione legata all’escavazione del marmo e i suoi personaggi più famosi e illustri e alle 17 al Museo dei Bozzetti per ascoltare un racconto dai tratti “magici” e vivere insieme un momento di allegria, colorando le storie narrate. ( ingresso libero, età consigliata a partire dai 5 anni).

Domenica 27 ottobre sarà invece in programma un laboratorio creativo a tema “Halloween” in chiave riciclo che si svolgerà al MuSA realizzato in collaborazione con l’associazione RecuperARTI di Pietrasanta che promuove il ripensamento degli scarti in chiave artistica ed educativa.

Spazio anche alla letture a bassa voce con i volontari di Nati per Leggere per l’incontro in programma sabato 19 ottobre presso la biblioteca comunale G. Carducci ( ingresso libero).

A disposizione dei bambini ci saranno anche le lezioni di Yogart per imparare a conoscere il proprio corpo e le proprie emozioni. Gli appuntamenti si svolgeranno ogni venerdì dal 18 ottobre al 13 dicembre sempre presso la biblioteca.

Tutte le attività coordinate da Valentina Benassi, responsabile organizzativa del progetto, sono organizzate in collaborazione con il Comune di Pietrasanta, gli Istituti culturali, l’Assessorato alla Pubblica Istruzione, il MuSa, Itinera e Coopculture: i percorsi saranno guidati da operatori didattici qualificati con competenze in ambito archeologico, storico-artistico e didattico. Le attività sono tutte gratuite ad eccezione di YogArt e il laboratorio di Halloween.
(Info WhatsApp: 329-2391694).