6 e 7 luglio La Nazione festeggia in Versiliana i suoi 160 anni con il direttore Francesco Carrassi

6 e 7 luglio La Nazione festeggia in Versiliana i suoi 160 anni con il direttore Francesco Carrassi

LA NAZIONE, UNA STORIA LUNGA 160 ANNI

La Nazione nacque il 19 luglio 1859, nei giorni immediatamente successivi all’Armistizio di Villafranca, quando Bettino Ricasoli decise di fondare un nuovo quotidiano per spiegare ai fiorentini ciò che stava succedendo.

Il piccolo mezzo foglio, nato in fretta e furia grazie all’impegno di pochi giornalisti e grafici volontari, viene battezzato La Nazione, in nome di quello Stato Unitario che nel 1859 è ancora soltanto un sogno ma che nel giro di due anni sarebbe diventato realtà.

Centosessant’anni esatti tra pochi giorni. E’ dunque da sei generazioni che prima solo fiorentini, poi i toscani, gli umbri e i liguri si informano, dibattono, si arrabbiano e si consolano leggendo La Nazione.

Attraverso i suoi articoli, firmati qualche volta anche da penne illustri, basti ricordarne due su tutti, Carducci e Manzoni, La Nazione ha saputo raccontare con dovizia di particolari oltre un secolo e mezzo di Storia, a partire dall’Unità d’Italia fino ad arrivare alla globalizzazione dei nostri giorni.

Il compleanno sarà luglio, ma le celebrazioni sono già iniziate e proseguiranno fino alla fine dell’anno.

Festeggeremo con i nostri lettori, per ringraziarli di quell’attenzione e di quell’affetto che ordinariamente ci riservano acquistando ogni giorno il nostro giornale.

In questa straordinaria sequenza di eventi, che spazieranno in diversi settori, per offrire occasioni di incontro diverse tra loro, non poteva mancare l’appuntamento con la Versiliana.

Il 6 e 7 luglio 2019, attraverso gli ormai consolidati “ Incontri al caffè delle Versiliana “, realizzeremo due momenti di confronto, moderate dal Direttore Francesco Carrassi, Direttore de LA NAZIONE.

Nello specifico:

  • Sabato 6 luglio dalle 17.00 alle 19.00 , la Tavola Rotonda avrà come titolo: “Il genio di Leonardo, un maestro dei giorni nostri ”. Il Direttore Francesco Carrassi, discuterà con il Dott. Michele Quirici, Direttore Tagete Editore .

A conclusione della discussione, Stefano Busà , il re del piano bar della Capannina di Forte dei Marmi allieterà la platea con un intrattenimento musicale anni Settanta, Ottanta e Novanta.

  • Domenica 7 luglio, sempre dalle 17.00 alle 19.00, la Tavola Rotonda verterà sul tema: “Quale turismo per la Toscana e la Costa Apuana? Linee di sviluppo tra tradizione e futuro”. I protagonisti di questo dibattito, oltre al Direttore Francesco Carrassi, saranno: Alessandro Tortelli, Direttore scientifico Centro Studi Turistici Firenze e Paolo Corchia, Presidente Associazione Albergatori Forte dei Marmi.

A conclusione delle serata, terrà banco la comicità di cabarettisti e intrattenitori toscani, lanciati dal programma Tv “Aria fresca”: Gaetano Gennai e Graziano Salvadori.

Pin It on Pinterest

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi